SAN MARINO CELEBRA LA PRIMA GIORNATA NAZIONALE DEL VOLO

Con un volo speciale Roma-San Marino è stata inaugurata la prima Giornata Nazionale del Volo. Un momento per sensibilizzare sull’importanza dello sviluppo di un settore che rappresenta una priorità per il Paese, in termini culturali, sociali ma anche economici e turistici.
“In qualità di Presidente dell’Associazione Città dell’Aria sono stato invitato a partecipare ai festeggiamenti ufficiali per la prima edizione della Giornata Nazionale del Volo istituita su mia proposta dalla Repubblica di  San Marino.  Ringrazio gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Oscar Mina e Paolo Rondelli e gli Onorevoli Segretari di Stato presenti: Federico Pedini Amati, Turismo e Poste, Andrea Belluzzi,  Istruzione e Cultura, Stefano Canti, Ambiente e Territorio, Marco Gatti, Trasporti e Finanze, Fabio Righi, Industria, Artigianato e Commercio.
Ciò testimonia come la valorizzazione e la promozione del volo rappresenti una priorità per la Serenissima Repubblica sia un termini culturali e sociali che in termini economici e turistici. Sono certo che continueremo a collaborare anche attraverso l’organizzazione di iniziative comuni, come l’emissione annuale di una serie di francobolli commemorativi dedicati proprio alle città dell’aria alla quale lavoreremo nei prossimi mesi e che confido possa essere accolta. Spero anche l’Italia approvi quanto prima la mia proposta di legge e che il volo, che ha visto da sempre eccellere l’Italia a livello mondiale sia in campo sportivo che tecnologico, possa essere festeggiato come merita e diventare anche un volano economico come avviene in altri stati europei come la Francia e la Germania”.