COVID, PROROGARE OCCUPAZIONE SUOLO DOPO FINE EMERGENZA E’ SOSTEGNO A IMPRESE

”Riteniamo fondamentale che, alla scadenza dello stato di emergenza il prossimo 31 marzo, si estenda fino a dicembre la possibilità di occupare il suolo pubblico assegnato durante l’emergenza Covid a bar, ristoranti e pubblici esercizi, già ritenuti idonei, che ne facciano richiesta. Come gruppo Lega al Senato, in accordo con il capogruppo Massimiliano Romeo e il responsabile economico del partito Alberto Bagnai, formalizzeremo questa nostra richiesta nel primo provvedimento utile”. Così il senatore umbro della Lega Luca Briziarelli insieme ai colleghi Roberto Marti e Paolo Ripamonti.

“Dopo due anni di pandemia, le difficoltà economiche non sono ancora superate ed il conflitto in corso rischia di acuirle ulteriormente per tante realtà economiche. Sono convinto – continua il Senatore – che una misura di buonsenso come questa, senza costi aggiuntivi per lo Stato, possa avere un’immediata utilità sia per gli esercizi commerciali coinvolti, che per gli occupati delle stesse e, infine, per gli enti locali, i quali potranno contare su un afflusso di risorse. La Lega continuerà a lavorare per garantire il massimo sostegno a imprese e famiglie affinché non paghino gli effetti di una crisi di cui non hanno colpe e possano avere un sostegno concreto per costruire un futuro migliore”.