ENERGIA, “MOZIONE LEGA PER STOP ACCISA CARBURANTE”

“Una mozione sul caro energia, primo firmatario Matteo Salvini, è stata presentata questa mattina al Senato dalla Lega. La prima richiesta al Governo è quella di intervenire con una misura di urgenza per sospendere temporaneamente l’esigibilità dell’accisa sul carburante fino al ripristino del livello dei prezzi medi comparabili con quelli dell’ultimo trimestre dell’anno 2019″.

Lo dichiara il Senatore umbro della Lega Luca Briziarelli. “Come sottolineato dal Capogruppo Massimiliano Romeo e dal responsabile dipartimento Energia del partito Paolo Arrigoni – continua Briziarelli – si tratta di un’iniziativa concreta della Lega che guarda alla tenuta del sistema del nostro Paese in un periodo di profonda crisi e instabilità internazionale. E’ una proposta che riteniamo di buonsenso, soprattutto alla luce del fatto che gli aumenti di questo periodo stanno portando incassi maggiori per lo Stato. Chiederemo la calendarizzazione di questa mozione al primo momento utile perché famiglie e imprese italiane non possono aspettare, in caso contrario il rischio è quello di vedere i cittadini sul lastrico e di condannare alla chiusura interi comparti e categorie”.

Ecco il testo della mozione:

mozione carburante REV EC-1