RAPPORTO ECOMAFIE 2021: “QUADRO DEVASTANTE. SERVONO LEGGI CHIARE, TEMPI BREVI E PENE CERTE”

Il Vicepresidente della Commissione Bicamerale Ecoreati Luca Briziarelli è intervenuto alla presentazione ufficiale del Rapporto Ecomafie 2021 pubblicato da Legambiente Onlus, un dossier realizzato con il contributo delle Istituzioni e delle Forze dell’ordine, fondamentale per avere un quadro aggiornato della situazione in Italia. Dalla Gestione del Ciclo Rifiuti e del ciclo delle acque, alle zoomafie passando per gli abusi edilizi, gli incendi dolosi e le agromafie. “Quella contro gli Ecoreati è una battaglia che lo Stato sta faticosamente vincendo, come dimostrano le brillanti operazioni condotte dalle forze dell’ordine, – spiega Briziarelli – ma il quadro che emerge è ancora devastante, soprattutto in Campania, Sicilia e Puglia, anche se nessuna Regione è immune da questa piaga. Quello che serve sono leggi chiare, tempi brevi, pene certe e gli uomini e i mezzi per assicurare la presenza dello Stato. Per quanto riguarda la gestione del ciclo dei rifiuti servono anche le risorse per dotare tutto il Paese dell’impiantistica necessaria, con le risorse del PNRR a disposizione basta avere la capacità e la volontà di farlo.”