DECRETO LEGGE PER IL CONSTRASTO DEGLI INCENDI BOSCHIVI: “IN AULA PER LA CONVERSIONE, ARRICCHITO E MIGLIORATO DALLE PROPOSTE APPROVATE IN COMMISSIONE”

“Oggi, dopo settimane di lavoro, il decreto legge per il contrasto degli incendi boschivi arriva in Aula per la conversione, arricchito e migliorato dalle proposte esaminate ed approvate in Commissione.
Sono onorato di essere stato indicato come Relatore insieme al Collega Ruggiero Quarto. A prescindere dall’appartenenza e dalle convinzioni personali abbiamo lavorato insieme nell’interesse del Paese,  quello che dovrebbe accadere sempre in Parlamento.”
Queste le parole del Senatore della Lega Luca Briziarelli a margine dell’intervento di illustrazione sulla prima parte della Legge di Conversione. “Il provvedimento si inquadra in un momento particolare, che non è solo quello degli ultimi anni,  – spiega l’esponente del Carroccio – ma dell’ultima estate, che ha visto degli incendi e delle situazioni drammatiche che hanno coinvolto e, putroppo, in questo, visto unito l’intero Paese con oltre 150mila ettari che sono andati letteralmente in fumo. Il governo è intervenuto tenendo presente un passaggio particolare, che è quello delle competenze delle Regioni, quindi era necessario un provvedimento quadro che permettesse di prevenire e di intervenire quando necessario, rispettando il ruolo delle Regioni e dei Comuni. “