GOLETTA DEI LAGHI SUL TRASIMENO: “GRAZIE A LEGAMBIENTE CHE PUNTUALMENTE PRUOMUOVE ESEMPI VIRTUOSI DI GESTIONE E SOSTENIBILITÀ”

“Quello della Goletta dei laghi è diventato ormai un appuntamento fisso e insostituibile. Grazie a Legambiente che puntualmente ci fornisce un monitoraggio accurato e meticoloso sullo stato di salute del Trasimeno, promuovendo esempi virtuosi di gestione e sostenibilità.” Sono queste le parole del Senatore della Lega Luca Briziarelli in merito al monitoraggio di Legambiente effettuato sulle acque del Trasimeno e di Piediluco. Nello specifico, sono stati cinque i punti analizzati a livello microbiologico nel Trasimeno e tre nelle acque del Piediluco. Tutti sono risultati nei limiti di legge.
“LA NAZIONE UMBRIA” DEL 21 LUGLIO 2021
Il primo prelievo, secondo quanto si legge su “TuttOggi.info”, è stato effettuato in località San Donato, presso gruppo di case in via Marchini, un altro in Vocabolo Case sparse, alla foce canale proveniente da abitato di Montebuono. Altri due campioni sono stati prelevati a Castiglione del Lago: uno nel letto del torrente Anguillara e l’altro alla foce del torrente Paganico. Un altro campione è stato prelevato a Tuoro, presso la foce del fosso Macerone. Per il lago di Piediluco sono tre i punti campionati: alla foce del Rio Fuscelloquello nel Velino, in ingresso Lago e quello nel Braccio Ponticelli, nel canale a sinistra del Canale Medio Nera.
LEGGI ANCHE  ANSA.IT