VISITA ELISOCCORSO AEROPORTO PAVULLO, GRAZIE A LEGA ANCHE IN UMBRIA DOPO ANNI AVVIATO PERCORSO PER AVERE SERVIZIO AUTONOMO

“Durante i due giorni passati in Emilia Romagna per confrontarmi con Amministratori locali  e gestori di Aeroporti e aviosuperfici, ho visitato anche la base dell’Elisoccorso 118 presso l’aeroporto “G.Paolucci”, che con la sua piazzola per elicotteri è utilizzato sin dal 2000. Quella di Pavullo è la quarta base regionale con la presenza fissa di un elicottero BK117 e del suo equipaggio. Dal 2018 è in grado di operare anche di notte svolgendo un fondamentale ruolo di collegamento tra elisoccorso e ambulanze del territorio, consentendo una maggiore copertura degli eventi critici nelle aree più distanti dagli ospedali ‘hub’ di riferimento”. Sono le parole del Senatore della Lega Luca Briziarelli che spiega come “ll centrosinistra non è mai stato in grado di dotare l’Umbria di un simile servizio (Insieme al Molise siamo l’unica regione a non disporne) e fino ad oggi abbiamo dovuto accontentarci di una convenzione con la Regione Marche, molto costosa e assolutamente insufficiente sia a causa della presenza degli appennini che impedisce spesso l’utilizzo dell’elicottero di base a Fabriano, sia per i lunghi tempi attesa che derivano sia dalla distanza che dalle esigenze delle Marche, cosa che ho avuto modo di segnalare ufficialmente anche in Senato già nel 2019.  Finalmente la Presidente Donatella Tesei e l’Assessore  Luca Coletto, con i quali mi sono confrontato più volte sulla questione, hanno avviato il percorso che nei prossimi mesi porterà l’Umbria a disporre di un servizio autonomo, come tutte le altre regioni d’Italia, così da essere in grado di rispondere alle esigenze delle nostre comunità per le quali, anche a causa delle caratteristiche del nostro territorio, un tale servizio è indispensabile”.