SANT’ARCANGELO, VISITA AL CANTIERE DELLA “LOCANDA DEI PESCATORI”. PORRE LE BASI PER UNA RIPARTENZA ECONOMICA

“Lavoriamo per ripartire e questa mattina si gioca in casa. Insieme agli amici della Cooperativa dei pescatori del Trasimeno abbiamo effettuato un sopralluogo al cantiere della “Locanda dei pescatori” che, anche grazie alla collaborazione con “l’Università dei Sapori”, sarà una sfida innovativa per coniugare ambiente, turismo e tradizioni locali”. Sono le parole del Senatore della Lega, Luca Briziarelli a margine della visita al cantiere presente a Sant’Arcangelo di Magione che a breve, compatibilmente con le restrizioni da Covid-19, vedrà l’apertura della “Locanda dei pescatori”. “Un progetto che valorizza la tradizione dei territori con un occhio verso la modernità per far conoscere l’enogastronomia del lago agli umbri, ma anche ai turisti. In un momento drammatico, come quello che stiamo vivendo, è importante porre le basi per una ripartenza economica che ci deve trovare pronti a promuovere il bello del lago, dell’Umbria e dell’Italia più in generale sia all’interno dei nostri confini sia all’estero, per promuovere la filiera del made in italy”.  Alla mattinata hanno partecipato anche l’Assessore regionale all’Ambiente e all’Agricoltura, Roberto Morroni; il Presidente della Commissione Agricoltura alla Camera, Filippo Gallinella; il Presidente del Gal Trasimeno Orvietano, Gionni Moscetti; i sindaci del Trasimeno e i vertici di Confcooperative Umbria.