CONVEGNO A CATANIA, AMBIENTE E TERRITORIO. IDEE CHIARE E LIBERE SULLO SVILUPPO SOSTENIBILE

Il Senatore Luca Briziarelli ha partecipato alla tre giorni intitolata “Gli italiani scelgono la libertà” che la Lega ha organizzato a Catania dal primo a 3 ottobre. Un confronto sui problemi e le soluzioni per il Paese. Tra i tanti momenti non è mancato quello dedicato all’ambiente a cui ha preso parte proprio Briziarelli (vicepresidente della Commissione Ecoreati in Senato) insieme alla collega, onorevole Vannia Gava. “L’ambiente – ha esordito il Senatore leghista – non poteva mancare, perché è uno dei nostri patrimoni da tutelare e valorizzare”. Poi la risposta alle domande arrivate sui recenti sopralluoghi nelle discariche della Sicilia che la Commissione ha svolto nel tempo e in particolare in queste settimane. “Ci devono essere idee chiare e libere per supportare azioni concrete, le azioni concrete non possono che partire da un’analisi impietosa di come stiano veramente le cose. La Commissione Ecoreati si è già occupata di Sicilia – ha spiegato Briziarelli – nella precedente legislatura, tuttavia su proposta della Lega è stata avviata una prima inchiesta che riguarda la depurazione e il ciclo delle acque, su queste l’80 per cento dei Comuni siciliani sono in infrazione, quindi non hanno minimamente depurazione […]”.

GUARDA L’INTERVENTO INTEGRALE DEL SENATORE LUCA BRIZIARELLI