VERBALI DEL COMITATO SCIENTIFICO, DA CONTE VOGLIAMO LA VERITÀ

“Abbiamo chiesto che il Governo venga in Parlamento a spiegare – ha sottolineato il Senatore della Lega, Luca Briziarelli a margine della seduta in Senato –  perché ha posto il segreto di Stato sui verbali del Comitato Scientifico. Gli italiani hanno il diritto di sapere la verità, ma la maggioranza ha detto no. Cosa nasconde Conte?”.

———————————————————————————–

FONTE: https://www.repubblica.it/

“Un atteggiamento criminale”. Così Matteo Salvini bolla la decisione del premier Giuseppe Conte, a marzo, di imporre il lockdown in tutta Italia per l’emergenza coronavirus. Stando infatti a quanto contenuto nei verbali del Cts, il comitato tecnico scientifico del Covid-19, desecretati dal governo e pubblicati sul sito della Fondazione Einaudi, a marzo il Cts propose una chiusura del Paese a zona, differenziata a seconda della percentuale di contagiati nelle varie regioni. Il governo, invece, optò per un lockdown totale. “Se io vado a processo il 3 ottobre per avere trattenuto poche decine di immigranti per qualche giorno su una barca, allora portiamo Conte e i suoi al tribunale internazionale perché hanno sequestrato mezza Italia”, attacca Salvini da Perugia. Che poi aggiunge che se quanto contenuto nei verbali del Cts è vero, la decisione di Conte “sarebbe criminale”.

A difendere la scelta del governo è invece il presidente dell’Emilia Romagna, il dem Stefano Bonaccini. “Parlare dopo è molto facile”, dice intervistato da La7 al programma L’aria che tira. Durante l’emergenza, dice il governatore del Pd, “abbiamo passato giorni e notti tra governo centrale e Regioni a provare a scrivere ordinanze, decreti, anche un po’ inventandoceli perché non avevamo grandi esperienze a cui attingere”. E aggiunge: “Penso che questo Paese abbia reagito, magari facendo errori, abbiamo gestito l’emergenza meglio di altri Paesi”. Poi, rispetto alla pubblicazione dei verbali del Cts, Bonaccini conclude: “Mi interessa la vita reale più che la desecretazione degli atti. E in caso, mi interesserebbe di più la desecretazione degli atti di terrorismo visto che attendiamo ancora la piena verità sulle stragi del 2 agosto o Ustica o altre stragi italiane”.