Skip to Content

Monthly Archives: Dicembre 2018

L’AMMINISTRAZIONE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROMUOVE MODELLI NEGATIVI, NO ALLA CITTADINANZA ONORARIA AL SINDACO DI RIACE

Non si capisce quale lustro dovrebbe dare a Castiglione del Lago la concessione della cittadinanza onoraria ad un soggetto come Domenico Lucano, Sindaco di Riace, che si è distinto a livello nazionale solo per comportamenti che per la procura sono penalmente rilevanti” come ha dichiarato Matteo Salvini, crediamo che ci siano molti italiani perbene, mai arrestati, che meriterebbero la cittadinanza più di questo signore indagato per: truffa aggravata, concussione, abuso di ufficio e FAVOREGGIAMENTO ALL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

LEGGI ANCHE

UMBRIAJOURNAL

0 0 Continue Reading →

VERSO LE AMMINISTRATIVE, LA LEGA ORVIETO SCALDA I MOTORI

Ad Orvieto assieme a Valerio Mancini ,al referente locale Gionni Moscetti, ai consiglieri comunali Gianluca Luciani, Stefano Olimpieri, Andrea Sacripanti per definire le linee programmatiche in vista delle prossime elezioni amministrative. Nel corso della riunione è emerso il totale fallimento della Giunta Germani sotto il profilo della tutela della salute, dell’ambiente e delle infrastrutture. Sarà quindi necessario creare una squadra forte e coesa che permetta ad Orvieto di uscire dall’isolamento in cui la Regione Umbria l’ha mestamente relegata

0 0 Continue Reading →

TERNI HA FINALMENTE UN’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHE FUNZIONA

‘Come siamo bravi, come siam belli’. È un po’ questo il claim di una pimpante Lega che a Terni, in attesa di contare qualcosa in più in un contesto regionale fin qui non sempre generoso verso la ‘Conca verde’, ha tracciato il bilancio dell’attività politica e in parte amministrativa – in attesa che il sindaco con il nuovo anno faccia il punto – condotta in città. «Un anno fa qui – ha detto il consigliere regional-comunale Emanuele Fiorini – eravamo in due. Oggi siamo in tanti. E tutto questo rappresenta ciò che è stato fatto di straordinario».

«Basta Pd, basta Cgil»

A condurre le danze, il segretario locale Federico Cini che ha parlato del 2018 come «l’anno più complesso della nostra storia. Fra due mesi ci saranno le elezioni provinciali, per la prima volta potremmo avere una maggioranza leghista. Poi tanti comuni del ternano al voto amministrativo in primavera (abbinato alle europee, ndR) e siamo sicuri che la Lega sarà protagonista». All’orizzonte – 2020 – ci sono anche le elezioni regionali da cui il ‘Carroccio’ si attende – senza mezzi termini – il ‘colpo grosso’. «Dobbiamo debellare definitivamente il Pd da ogni postazione di comando – ha affermato Fiorini -. Basta tessere di partito, basta tessere della Cgil e sindacati vari: tutti devono poter accedere ad un posto di lavoro ma per meritocrazia».

Il pre-commissariamento

Ospite della mattinata, il senatore Luca Briziarelli: «Come partito, siamo a disposizione di una città che ha finalmente un’amministrazione. Più che i tre mesi di commissariamento, la città paga i due anni precedenti in cui, di fatto, era già commissariata».

«Nasce una nuova Terni»

Tornando a Fiorini, che ha mandato un messaggio di saluto al militante Piero Cancelli «che sta conducendo con coraggio la sua personale battaglia» (legata a problemi di salute, ndR), il capogruppo della Lega in regione e consigliere comunale a Terni ha parlato di una città «devastata al pari della regione da anni di malgoverno. Sta nascendo una nuova Terni che tornerà ad essere centrale nelle politiche dell’Umbria. Nessuno ha la bacchetta magica ma i primi risultati già si vedono. Anche i nostri consiglieri comunali (quasi tutti presenti giovedì mattina, ndR) stanno compiendo un ottimo lavoro ed è anche grazie a loro che la Lega è forte qui, come in nessun’altra parte della regione».

Le pagelle

Il capogruppo del partito in Comune, Cristiano Ceccotti, oltre a dare le ‘pagelle’ ai colleghi leghisti in assemblea – tutti «da dieci e lode» – ha ribadito gli indirizzi politici: «Il nostro impegno amministrativo sarà sempre leale e trasparente, nel segno del linguaggio della verità. Lavoriamo per uscire al più presto dal dissesto ma anche per dare una maggiore sicurezza, anche percepita, alla città, restituendole quei simboli da troppo tempo sottratti dalla politica».

L’amministrazione comunale

Più defilati – ma oggi a tenere banco era soprattutto il partito – il sindaco Leonardo Latini e l’assessore Valeria Alessandrini. Meno l’esuberante Enrico Melasecche, dal tratto instancabile e pronto a ragionare di lavoro anche quando l’iniziativa è soprattutto politica. Per il primo «la Lega rappresenta un unicum, un partito radicato sul territorio, strutturato come quelli tradizionali ma post ideologico. Un partito che affronta i problemi nell’interesse della comunità di riferimento. Per questo a Terni abbiamo raggiunto il 30% dei consensi. Siamo il primo partito fra gli operai, il primo nelle periferie, il primo nel tutelare i cittadini. Siamo una famiglia in cui si litiga pure, ma dove ciascuno si mette a disposizione degli altri senza alcun interesse ulteriore rispetto al bene della città» Poi – en passant – sul Comune: «L’assenza di risorse è un problema grosso quando le aspettative dei cittadini sono tante al pari delle macerie lasciate da chi c’era prima. Stare al governo è per noi importante, per uscire dal guado, ma chiedo scusa sin da ora se non riusciremo ad affrontare tutte le questioni abbandonate per anni e anni e che ora vengono giustamente riproposte, con estrema urgenza, a questa amministrazione».

L’asilo di Melasecche

Infine ‘l’assessore-operaio’ Melasecche: «Finora amministrare è stata una rincorsa continua contro il tempo, per non perdere finanziamenti già stanziati, recuperare denaro anche per accendere i riscaldamenti nelle scuole ed affrontare vere e proprie emergenze. Fra i fondi a disposizione, che vogliamo integrare e che non intendiamo perdere, ci sono anche quelli regionali per la creazione di un ‘asilo aziendale’ o ‘interaziendale’ per l’asse direzionale della città, quello di corso del Popolo. Una struttura che sia a supporto di chi lavora in questa parte fondamentale di Terni». Complessa, ma non impraticabile, l’ipotesi di uno spazio nel palazzetto della scherma, idem quella nell’area di largo Frankl. Ma perché tutto vada a buon fine (ergo, incassare le risorse) il Comune deve avere la proprietà dell’immobile. Si vedrà. «Oggi Terni ha la massima pressione fiscale ‘grazie’ all’eredità di chi ci ha preceduto – ha concluso il titolare dei lavori pubblici -. Le imprese non possono essere attratte da un contesto del genere ma noi stiamo operando per aprire nuovi orizzonti, realizzare piani a medio e lungo termine e rispondere alle istanze di una città che si fa giustamente sentire. La verità è che senza soldi, non si fa nulla».

0 0 Continue Reading →

IL NATALE A DERUTA: TRADIZIONE, ARTE, CULTURA E GASTRONOMIA

Grazie a Michele Toniaccini per l’invito all’inaugurazione delle manifestazioni di Natale nel centro storico di #Deruta. Complimenti alla Giunta, alle Associazioni e sopratutto alle decine di volontari coinvolti, la vera forza di ogni comunità

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi   L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio all'aperto   Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

0 0 Continue Reading →

CON LA SEZIONE DI PERUGIA PER GLI AUGURI DI NATALE

Ieri sera toccata e fuga in Umbria insieme a Simone Pillon. Approfittando della pausa dei lavori in Senato siamo arrivati in tempo per fare gli auguri ai militanti e ai sostenitori della Lega di Perugia. Complimenti al Segretario @Gianluca Drusian, al Vice Segretario Claudio Pitti – Lega e a tutti gli iscritti per la riuscitissima serata e grazie ad @Andrea Romizi per aver brindato con noi. Questo è lo spirito giusto per crescere sul territorio e dare risposte ai cittadini #lega#dalleparoleaifatti


L'immagine può contenere: 4 persone, persone sedute e spazio al chiuso

0 0 Continue Reading →

LA COMMISSIONE BICAMERALE D’INCHIESTA SUGLI ECOREATI IN VISITA ALL’AGENZIA DELLE DOGANE

Il 20 Dicembre in visita alla Sala Analisi dell’Agenzia delle Dogane per un incontro con il Dott. Maurizio Montemagno, Direttore della Direzione Centrale Antifrode e Controlli e il Dott. Rocco Burdo, Responsabile dell’Ufficio Intelligence. Ci siamo confrontati sull’Analisi dei flussi maggiormente a rischio nel settore dei rifiuti e su come poter intervenire per facilitare il lavoro dell’agenzia sul piano legislativo e normativo, su quello della risorse e delle dotazioni organiche e delle collaborazioni con Istituzioni e le forze dell’ordine

L'immagine può contenere: schermo

L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute
L'immagine può contenere: 3 persone, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: persone sedute, schermo, ufficio e spazio al chiuso
0 0 Continue Reading →

ALLA TREOFAN CON IL SINDACO LATINI PER SALVAGUARDARE LE ECCELLENZE LOCALI

Con il sindaco di Terni Leonardi Latini per rispondere alla richiesta dei sindacati ed incontrare personalmente i lavoratori che chiedevano un incontro con i parlamentari umbri. Mi farò portavoce nei confronti del Governo e in particolare porterò all’attenzione dell’Esecutivo le preoccupazioni dello stabilimento di Terni, una realtà produttiva capace di stare sul mercato e con personale particolarmente qualificato. La Treofar è un’eccellenza locale che rischia di chiudere per speculazioni finanziarie e non per problemi legati i bilanci . Come Lega lavoreremo perchè l’acquisizione da parte della Gindal rappresenti un’opportunità e non un mero tentativo di sfruttare le capacità produttive e gli spazi di mercato costruiti dall’azienda negli anni.

0 0 Continue Reading →

GLI AUGURI DI MATTEO SALVINI AGLI UMBRI

Subito dopo il voto di Fiducia, Matteo Salvini ha dedicato un pensiero agli Umbri. Nella Legge di bilancio ci sono molte risposte che avevemo promesso, dalle misure per le aree terremotate alla soluzione per i Molini Fagioli perché il futuro delle nostre comunità per noi è una priorità

🔵GLI AUGURI DI MATTEO SALVINI AGLI UMBRI 🔵Subito dopo il voto di Fiducia, Matteo Salvini ha dedicato un pensiero agli Umbri. Nella Legge di bilancio ci sono molte risposte che avevemo promesso, dalle misure per le aree terremotate alla soluzione per i Molini Fagioli perché il futuro delle nostre comunità per noi è una priorità. #lega #dalleparoleaifatti

Gepostet von Luca Briziarelli – Lega am Dienstag, 25. Dezember 2018
0 0 Continue Reading →

IN SENATO SI DISCUTE SULLA MANOVRA, LAVORIAMO PER DARE RISPOSTE

Il 21 Dicembre, in Senato, si è discussa la Manovra . Ecco il mio intervento i
Finalmente cominciamo a dare risposte a cittadini, famiglie e imprese, non solo con Quota 100, Flat Tax e reddito di cittadinanza, ma con TANTE MISURE MIRATE per risolvere problemi, dare risposte e lavorare per il futuro. A molte di queste, che saranno recepite dal Governo, ho lavorato personalmente insieme a tutti i colleghi della Lega, che ringrazio.

LUCA BRIZIARELLI(LEGA): INTERVENTO IN SENATO SU MANOVRA

🇮🇹IN SENATO SI DISCUTE SULLA MANOVRA, LAVORIAMO PER DARE RISPOSTE 🇮🇹Il mio intervento in Senato sulla Manovra.Finalmente cominciamo a dare risposte a cittadini, famiglie e imprese, non solo con Quota 100, Flat Tax e reddito di cittadinanza, ma con TANTE MISURE MIRATE per risolvere problemi, dare risposte e lavorare per il futuro. A molte di queste, che saranno recepite dal Governo, ho lavorato personalmente insieme a tutti i colleghi della Lega, che ringrazio. #dalleparoleaifatti

Gepostet von Luca Briziarelli – Lega am Freitag, 21. Dezember 2018

0 0 Continue Reading →

DOPPIO MATCH A SKY TG24. LA SINTESI DEL MIO INTERVENTO

Il 19 Dicembre a Sky tg 24 per un doppio match. Prima con Paola Ravetto(FI) sulla manovra poi Laura Garavini(PD) sull’immigrazione. Nella prima parte ho difeso la manovra finanziaria che, finalmente, darà ossigeno agli italiani dopo anni di disastri indiscutibili tra i vari Governi tecnici e il Pd. Nel dibattito sill’immigrazione sono stato chiaro: per la Lega, gli italiani sono una priorità: abbiamo 5 milioni di poveri, prima dobbiamo pensare a loro

LUCA BRIZIRELLI A SKY TG 24 PER PARLARE DI MANOVRA

DOPPIO MATCH A SKY TG24. LA SINTESI DEL MIO INTERVENTOPrima Paola Ravetto(FI) sulla manovra poi Laura Garavini(PD) sull'immigrazione.Che dite come sono andato?

Gepostet von Luca Briziarelli – Lega am Mittwoch, 19. Dezember 2018
0 0 Continue Reading →